Movida Health Coaching: il programma che fa bene a clienti e palestra.

Sono diversi anni che opero nel settore del fitness e del wellness e le strategie di comunicazione che ho visto mettere in atto da tanti centri fitness le ho trovate molte volte piatte e addirittura screditanti, non solo per il brand ma per tutto il settore.

In molti casi si nota la mancanza di strategia sia marketing che commerciale, ma anche l’assenza di fantasia e volontà di innovarsi con strumenti e tecniche nuove.

Per questo quando mi accorgo di qualche iniziativa innovativa e degna di nota mi piace parlarne.

E’ il caso del centro fitness Movida di Castelfranco di Sotto (Pisa) che, nel periodo di bassa stagione (…quanto è brutta questa definizione!), invece di tirare i remi in barca, ha deciso di lanciare un programma digitale di benessere per stare vicino ai propri clienti e sensibilizzare nuovi potenziali tali all’importanza dell’attività fisica e non solo.

Ottima iniziativa perchè, in realtà, se ci pensate bene, il benessere di una persona è così importante da non potersi mai considerare in base alla stagione. Se la domanda consapevole ha i suoi momenti di picco nei periodi di settembre e di gennaio, quella latente non va mai in vacanza!

Dal punto di vista di marketing stiamo parlando di azioni di nurturing, ossia iniziative che tendono a coltivare l’interesse delle persone, offrendo contenuti utili, e a posizionarsi nella loro mente come esperti del proprio settore.

Ma in cosa consiste Movida Health Coaching?

Il team di professionista Movida, capitanato dal titolare Emiliano Vitali, ha creato un vero e proprio percorso digitale che le persone possono seguire durante tutto il periodo estivo semplicemente utilizzando il proprio smartphone!

Una volta registrati, infatti, ricevono ogni due giorni una e-mail con contenuti sia testuali che video su aspetti legati all’attività fisica, all’alimentazione e più in generale al benessere psico-fisico.

Il tutto chiaramente organizzato sfruttando al meglio strumenti di comunicazione digitale automatizzati.

“Content is the King” dicono i marketers. E questo è un chiaro esempio di content marketing, dove i contenuti di valore per il cliente, prima o poi, porteranno i loro benefici alla palestra.

Complimenti Movida!

Qui trovate maggior informazioni.

Carmine Preziosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *