Scegliere le scarpe da ginnastica: le principali caratteristiche da valutare per ciascuno sport

Ad ogni sport la sua scarpa: una regola che viene spesso sottovalutata, se non addirittura ignorata e che può portare a pessime conseguenze.

 

Ogni attività fisica dovrebbe infatti essere svolta indossando un paio di calzature adatte: in primis per una questione di comfort, ma anche di sicurezza e di performance. Nei paragrafi successivi scopriremo come scegliere le scarpe da ginnastica e le principali caratteristiche da valutare per ciascuno sport.

Caratteristiche generali di un buon paio di scarpe

Esistono delle caratteristiche generiche che dovrebbero appartenere ad ogni buon paio di calzature da ginnastica. Fra queste troviamo ad esempio la capacità traspirante dei tessuti, necessaria per permettere ai piedi di respirare e per evitare l’accumulo di umidità (rischiosa per via dei funghi). Poi si consiglia di optare sempre per un paio di scarpe con un buon livello di ammortizzazione della soletta, ideale per mettersi al riparo da eventuali infortuni. Altre caratteristiche necessarie sono la resistenza e l’elasticità della struttura delle scarpe, insieme alla scelta della misura corretta. La regola impone di scegliere una misura che possa consentire al tallone di aderire perfettamente al retro della calzatura mentre le dita non dovrebbero toccare la punta.

Quali sono le scarpe ideali per il fitness

Se si intende acquistare un paio di scarpe perfette per il fitness, la traspirazione è al primo posto. In quanto a caratteristiche tecniche è bene che la suola della scarpa sia divisa in due sezioni, per consentirci di piegare i piedi senza incontrare alcun tipo di resistenza. In secondo luogo, si consiglia di selezionare un paio che possegga un ottimo livello di ammortizzazione insieme ad un collare pensato per proteggere le caviglie.

 Quali sono le scarpe ideali per la corsa

Il discorso sulle scarpe per la corsa si fa molto complesso, perché ne esistono di diverse tipologie, pensate per diverse necessità. Per questo è sempre il caso di acquistare un paio tecnico, dunque pensato proprio per questo genere di sport. Le scarpe Nike da uomo, ad esempio, sono particolarmente indicate in quanto posseggono tutte le caratteristiche migliori per svolgere questa attività: perché sono flessibili, leggere e ben ammortizzate. Infine, è giusto sottolineare che la scelta della scarpa dipende anche e soprattutto dal tipo di terreno sul quale si corre: lo sterrato, per esempio, richiede un’opzione diversa rispetto all’asfalto.

Quali sono le scarpe ideali per la boxe

Le scarpe per la boxe sono uniche nel loro genere, per via di alcune caratteristiche specifiche: innanzitutto montano una soletta liscia, più leggera e più sottile, necessaria per favorire gli spostamenti laterali. Sono presenti poi dei rinforzi lungo l’arco plantare, mentre i materiali devono essere molto leggeri ma anche resistenti. Altre specifiche tecniche utili per sceglierle sono la capacità di traspirazione dei tessuti, insieme alla presenza dei supporti alle caviglie e alla capacità di grip della soletta.

In conclusione, la regola è capire tutta l’importanza della scelta delle scarpe, in base al tipo di sport che si intende fare. Una scarpa ad hoc, difatti, può garantire molto in termini di sicurezza, di comodità e di prestazioni.

 

Un pensiero su “Scegliere le scarpe da ginnastica: le principali caratteristiche da valutare per ciascuno sport

  1. Pingback: Andare in palestra senza pensieri: alcuni consigli utili - Fitness Lab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *