La forza dei video su Facebook

La forza dei video su Facebook.

Fin dall’inizio Facebook ci ha abituato a continue mutazioni che spesso hanno dato l’impressione di essere dei veri e propri esperimenti. Si tratta di un sistema in continua evoluzione che offre ai brand e alle aziende sempre nuove possibilità di intercettare un pubblico interessante, soprattutto attraverso la pubblicità a pagamento.

L’edgerank, l’algoritmo che determina il successo o l’insuccesso di un contenuto, subisce periodicamente cambiamenti facilmente riscontrabili da chi quotidianamente usa il social network per lavoro. E’ ormai palese che la cosiddetta reach organica (raggiungimento di pubblico non a pagamento) è sempre più difficile da parte di una azienda con fan page. A confermarlo è un recente studio di Social Backers che hanno analizzato 4.400+ pagine Facebook e più di 670.000+ post, tra ottobre 2014 e febbraio 2015.

reach-organica-facebook

Negli ultimi mesi è comunque evidente la volontà di Facebook di incentivare la pubblicazioni di video da parte degli utenti e delle aziende offrendo una reach organica superiore rispetto a semplici post con foto e/o link.

Un’azienda per pubblicare un video su Facebook fino ad oggi era abituata a caricarlo prima su Youtube per poi postarlo su Facebook. Questo procedimento viene ora penalizzato da Facebook che premia, invece, chi inserisce direttamente un video sul social network offrendo anche la possibilità di mostrare al termine della visualizzazione del video una call to action con link ad una pagina internet.

Facebook ha anche introdotto nell’ advertising la possibilità di spingere ulteriormente il video (secondo la mia recente esperienza al momento a costi davvero irrisori).

video-facebook

Credo che la decisione di Facebook di spingere i video sia in linea con le attività di servizi come quella delle palestre che dovrebbero utilizzare maggiormente i video per raccontare le attività che offrono e le storie che accadono quotidianamente all’interno.

Il successo di un video sta comunque nella sua originalità e soprattutto nell’utilità o nell’interesse. Se così fosse, infatti, è facile che il video venga condiviso dagli utenti raggiungendo un’audience sempre maggiore in un meccanismo di vero e proprio passaparola digitale. In questo caso se è stata inserita anche una call to action diretta al sito internet il brand potrà ottenere maggiore visibilità.

Che tipo di video pubblicare? Alcune idee:

Video tutorial di allenamenti in palestra e video motivazionali
Video presentazione dello staff
Video di eventi (open day, master class, feste a tema)
Video ludici per coinvolgere i clienti (interviste doppie, flash mob, ecc)

Avete altre idee di video da suggerire? Lasciate il vostro commento!

Carmine Preziosi

Un pensiero su “La forza dei video su Facebook

  1. Pingback: 3 consigli di Facebook marketing per il fitness - ShapeMe Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *