Facebook: sempre più difficile “raggiungere” i propri fan. Perchè e cosa fare?

Cari amici di Fitness Lab,

Avete notato un calo di interazione dei vostri fan con i contenuti che postate sulla vostra fan page? E’ possibile, anzi è certo!

Negli ultimi mesi Facebook ha apportato rilevanti cambiamenti non solo alla struttura del social più popolato al mondo ma anche all’algoritmo che determina la visibilità dei contenuti postati all’interno del newsfeed.

A confermare quanto sopra affermato ci sono gli studi di due importanti aziende che si occupano di web marketing.

Social@Ogilvy ha monitorato l’Organic Reach (cioè gli utenti fan e non raggiunti dalle pubblicazioni della fanpage in maniera “naturale”) medio mensile di 106 Pagine Brand di differenti nazionalità e attive in diverse aree di business, per un totale di oltre 48 milioni di fan. L’Organic Reach medio rilevato a ottobre 2013 era pari al 12,05%, mentre a febbraio 2014 è ridotto al 6,15%, con un calo generale di oltre il 48%.

ogilvy

Secondo Social@Ogilvy l’Organic Reach è destinato ad avvicinarsi sempre più allo 0%, limitando notevolmente la visibilità delle Pagine.

dati internet

Un’altra conferma arriva anche da uno studio condotto da Edgerankchecker, noto sito di statistiche e servizi a pagamento per monitoraggio di Facebook Fanpage, secondo cui la reach organica è passata nell’arco di due anni dal 16 % al circa 6 %.

Quali sono i motivi?

Con il crescere del numero delle Fanpage gli utenti Facebook hanno distribuito i loro likes a tante pagine fan, ritagliando quindi uno spazio sempre più piccolo nella loro newsfeed per ciascuna.

Facebook sta ottimizzando il proprio newsfeed per gli utenti, e non per le aziende, cercando di ripulirlo dalla “sporcizia attiralink” che potrebbe far scappare gli utenti.

Facebook per mantenersi in vita, come ogni altra azienda, ha necessità di introiti dalla pubblicità.

Cosa dobbiamo fare?

E’ fondamentale incrementare le iniziative a pagamento preferendo la promozione di contenuti interessanti a pubblici profilati fan e non, invece che iniziative a pagamento per aumentare il numero di fan.

Fa figo avere tanti fan o più fan del concorrente, ma non è questo che determina il successo.

Diventa sempre più importante avere chiaro l’obiettivo e proporre contenuti interessanti ai fan.

A tal fine è necessario saper leggere ed interpretare gli insight della fan page per capire quali sono i contenuti che generano una maggiore interazione con gli utenti e sviluppare una strategia di segmentazione della community in modo da poter indirizzare i contenuti ai target più sensibili.

Forse è arrivata anche l’ora di esplorare anche altre piattaforme social.

Carmine Preziosi

Un pensiero su “Facebook: sempre più difficile “raggiungere” i propri fan. Perchè e cosa fare?

  1. Pingback: Le 10 migliori attività per incrementare il numero dei fan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *